I tuoi diritti di apprendista

Vacanze

Fino ai 20 anni compiuti, i giovani hanno diritto ad almeno cinque settimane di vacanze all’anno. Devi comunicare al tuo datore di lavoro con sufficiente anticipo il momento in cui desideri andare in vacanza. Il datore di lavoro deciderà quindi il periodo delle tue ferie, ma non potrà cambiarlo dopo aver dato la sua approvazione. Almeno due settimane devono essere percepite consecutivamente. Alcuni contratti collettivi di lavoro (CCL) prevedono per gli apprendisti più di cinque settimane di vacanze all’anno; per i giovani i sindacati chiedono almeno sette settimane di vacanza. Il congedo giovanile non è equiparato alle vacanze. Le vacanze non possono essere compensate in denaro. Molte imprese hanno dei periodi di chiusura pianificati (ferie aziendali incluse). Se ti ammali durante le vacanze, ti serve un certificato medico; potrai così recuperare questi giorni di ferie in un altro momento. Dopo due mesi di assenza per malattia, infortunio o servizio militare l’azienda ha il diritto di ridurre le tue vacanze di un dodicesimo, e di un ulteriore dodicesimo per ogni mese supplementare. Il tuo diritto alle vacanze non può essere ridotto in caso di gravidanza o maternità.

Diritti correlati

Altre informazioni

Base legale

CO art. da 329a a 329d e 345a
I tuoi diritti di apprendista
Torna su