I tuoi diritti di apprendista

Calcolo del salario

In molte professioni e categorie economiche soggette a un contratto collettivo di lavoro (CCL) vigono disposizioni sui salari minimi. Laddove non esiste un contratto collettivo possono trovare applicazione dei contratti normali di lavoro (CNL). I salari minimi sono importanti per lottare contro il dumping salariale. Per le categorie e le aziende prive di CCL o CNL non sono previsti dei salari minimi a livello nazionale, ma si applicano i salari d’uso nel ramo. Alcuni Cantoni (GE, JU, NE, TI) hanno però già introdotto un salario minimo vincolante per il loro territorio. Sul suo sito Internet l’USS mette a disposizione un calcolatore salariale con il quale puoi calcolare (sulla base di parametri quali la formazione, l’esperienza, l’età e la funzione) il salario usuale nel tuo ramo professionale. Anche la pagina Servizio-CCL.ch di Unia fornisce molte indicazioni sui salari minimi fissati nei CCL. Sul proprio portale Internet, la Commissione giovani dell’USS mette inoltre a disposizione raccomandazioni per i salari degli apprendisti. Le aziende che impiegano lavoratori temporanei e lavoratori distaccati devono applicare i salari stabiliti nei rispettivi CCL di obbligatorietà generale.

Diritti correlati

Base legale

CO art. 322 segg. e 359 segg.
LPar art. 3 cpv. 2
Cost art. 8 cpv. 3
LOCCL
LDist
LC art. 20
I tuoi diritti di apprendista
Torna su