I tuoi diritti di apprendista

Mobbing

Il mobbing indica il comportamento di superiori o collaboratori che cercano in modo costante e ripetuto di umiliare, criticare, diffamare, escludere o destabilizzare un collega, anche tramite minacce e violazioni della sua integrità fisica. Anche le osservazioni sessiste e le molestie possono essere una forma di mobbing. Questo genere di comportamento costituisce spesso un reato penale. Se nell’azienda di tirocinio sei oggetto di mobbing, rivolgiti al tuo formatore, alla commissione aziendale o all’ufficio della formazione professionale. L’azienda deve intervenire immediatamente per porre fine alla situazione e dare ai dipendenti la possibilità di parlare con una persona di fiducia esterna. Anche a scuola puoi essere vittima di mobbing. Nella maggior parte delle scuole professionali esistono strutture di mediazione in caso di controversie. Anche i servizi di consulenza specializzati in mobbing possono fornire un valido aiuto. In Internet trovi informazioni utili che ti spiegano come agire di fronte a un caso di mobbing e dove trovare aiuto. Una protezione particolare contro il mobbing è necessaria quando un collaboratore rende pubblici degli atti giuridicamente criminosi commessi nell’azienda.

Diritti correlati

Base legale

CO art. 328
LL art. 6
I tuoi diritti di apprendista
Torna su