I tuoi diritti di apprendista

Lavoro precario

Si designano con questo termine i rapporti d’impiego che non offrono quasi nessuna certezza. Vi rientrano i contratti di lavoro a tempo determinato, il lavoro su chiamata, il lavoro temporaneo, il lavoro offerto da piattaforme come Uber, la pseudo-indipendenza, i lavori a basso reddito nonché qualsiasi genere di lavoro informale privo di protezione giuridica. Il lavoro precario non garantisce il minimo esistenziale, impedisce una buona integrazione sociale e nuoce a un’organizzazione autonoma della durata del lavoro. I sindacati lottano contro la precarietà del lavoro rivendicando salari minimi, una protezione sociale e una regolamentazione del lavoro su chiamata.

Diritti correlati

I tuoi diritti di apprendista
Torna su