I tuoi diritti di apprendista

Età minima per lavorare

Se hai meno di 13 anni puoi essere impiegato unicamente nell’ambito di manifestazioni culturali, artistiche o sportive e in ambito pubblicitario, al massimo per tre ore al giorno e nove ore alla settimana. L’attività deve essere comunicata alle autorità. A partire dai 13 anni puoi effettuare commissioni o svolgere lavori leggeri, al massimo per tre ore al giorno e nove ore alla settimana durante il periodo scolastico; durante le vacanze scolastiche, invece, puoi lavorare solo per la metà delle vacanze al massimo per 40 ore a settimana, non più di otto ore al giorno tra le 6 del mattino e le 18 di sera, con una pausa di mezz’ora almeno per un lavoro di oltre cinque ore. Dall’età di 13 anni puoi anche svolgere uno stage d’orientamento o integrare un posto di lavoro settimanale LIFT. Di regola i giovani possono avere un impiego fisso a partire dai 15 anni compiuti. Se hai tra 15 e 18 anni, la durata del tuo lavoro non può superare quella degli altri lavoratori della stessa azienda e in nessun caso le nove ore al giorno, incluse le ore supplementari e i corsi obbligatori. È vietato assumere minori in aziende di intrattenimento (cabaret, locali notturni, dancing, discoteche, bar) così come persone di età inferiore a 16 anni in alberghi, ristoranti e caffè – eccezion fatta, in quest’ultimo caso, per le formazioni professionali di base. Nei Cantoni in cui l’obbligo scolastico termina prima dei 15 anni, i giovani di 14 anni possono essere autorizzati a lavorare tramite ordinanza e a condizioni specifiche.

Diritti correlati

Base legale

LL art. 30-31
OLL 5 art. 5, 10-17
I tuoi diritti di apprendista
Torna su