I tuoi diritti di apprendista

Lavoro dignitoso

Il tipo di lavoro che devi accettare quando sei disoccupato si orienta alla cosiddetta «adeguatezza». Un’occupazione adeguata deve essere adatta alla tua situazione personale, alla tua età e al tuo stato di salute. Le disposizioni d’uso nella professione e nella regione e le disposizioni di un eventuale contratto collettivo di lavoro (CCL) o contratto normale di lavoro (CNL) devono essere rispettate. Un lavoro adeguato non deve richiedere uno spostamento di più di due ore sia per l’andata che per il ritorno. Il datore di lavoro non può esigere una disponibilità costante oltre l’occupazione garantita. Il salario non può essere inferiore al 70% del guadagno assicurato precedentemente, a meno che tu non riceva delle indennità compensative dall’assicurazione contro la disoccupazione. I sindacati lottano per evitare che la definizione di lavoro adeguato degeneri a svantaggio dei lavoratori. Se ti viene proposto un lavoro non adeguato, fatti consigliare dal sindacato.

Diritti correlati

Base legale

LADI art. 16
I tuoi diritti di apprendista
Torna su